SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 19,00€!

Camilla Vigato, giovane campionessa di atletica

camilla-vigato

Camilla Vigato è una giovane campionessa di atletica della nazionale italiana. Nata nel 2000, fin da piccola Camilla ha avuto la passione per la corsa e per il salto, che l'ha portata a diventare oggi una delle promesse del salto triplo della nazionale italiana. Abbiamo fatto una breve chiaccherata con Camilla, che ci ha raccontato qualcosa in più del suo magnifico sport e di come riesce ad arrivare a dei risultati così importanti.

Qual è la tua specialità sportiva? Perché è diversa dalle altre e qual è la sua peculiarità?

La mia specialità nell'atletica leggera sono i salti in estensione. nello specifico il salto triplo che combina forza esplosiva, velocità e reattività.

Da quanto tempo pratichi questo sport e quali sono stati i tuoi traguardi più importanti? Ce li racconti?

Pratico atletica da quando ho 13 anni. I traguardi più importanti sono stati la partecipazione ad un campionato europeo U18, due campionati europei u20, un mondiale u20 e 9 titoli italiani di categoria nel salto triplo e salto in lungo.

Quante ore ti alleni al giorno? Come è la tua giornata tipo? Normalmente cosa mangi?

Mi alleno dalle 2 alle 3 ore al giorno, la mia giornata tipo comincia con lo studio frequento infatti l'università Ca Foscari di Venezia nel corso di laurea di Chimica e tecnologie sostenibili. La mia alimentazione è molto varia, adoro a colazione mangiare frutta di stagione nel mio yogurt greco o di soia, immancabile poi la frutta secca. a pranzo prediligo fonti di carboidrati complessi come riso basmati o venere, farro o avena, pasta integrale o in alternativa come pasta di piselli o di ceci. Importanti poi anche le fonti proteiche come pesce azzurro, crostacei e molluschi, pollo e tacchino, almeno una volta alla settimana mi concedo carne rossa magra. da non dimenticare pure le uova, latticini magri come ricotta o fiocchi di latte. Inserisco sempre a pranzo e cena verdure di stagione e insalate ricche con pomodori, carote, cetrioli, finocchi e chi più ne ha ne metta!

Quanta Spirulina prendi e in che modo?

La Spirulina la prendo tutte le mattine, dal momento che è ricca di vitamine e sali minerali, micronutrienti importantissimi come il ferro.

La Spirulina ti piace perché...

La Spirulina mi piace perchè mi aiuta ad avere più energia e una migliore immunità.

Quale è il ricordo sportivo che ti emoziona ancora adesso?

Il ricordo che mi emoziona di più risale al 2018 quando ho vinto il doppio titolo italiano di categoria ad Agropoli nel salto triplo che nel salto in lungo.

Come è nata la tua passione per questo sport? Quando hai deciso che sarebbe diventata la tua vita?

Fin da piccola amavo correre e saltare, ero una bambina molto attiva! ho capito che poteva diventare qualcosa di importante quando ho cominciato a vincere e partecipare ad importanti manifestazioni.

Hai mai praticato altri sport?

Ho praticato ginnastica artistica e nuoto in precedenza, tutti e due gli sport a livello agonistico.

I tuoi prossimi progetti ed obiettivi quali sono? Ci sono delle gare, dei campionati o dei tornei a cui punti prossimamente?

Il mio obiettivo per il futuro è migliorarmi e riuscire poi a combinare ottimamente lo sport e studio, i due pilastri della mia vita. Prossimamente parteciperò ai campionati Italiani Assoluti di Padova il 29/30 agosto e i campionati Italiani di categoria a Grosseto il 19/20 settembre.


Potrebbero interessarti anche...

Sofia Tomasoni, campionessa olimpica di kitesurf
Sofia Tomasoni, classe 2002, è una giovanissima campionessa di kitesurf, una disciplina velica molto particolare ed "...
Leggi ora
Marco Lazzaroni, stella del rugby
Marco Lazzaroni, classe 1995, è uno dei più affermati giocatori di rugby della Benetton Rugby Treviso, una delle form...
Leggi ora
Flavia Tartaglini, campionessa di windsurf
Flavia Tartaglini, classe 1985, è campionessa di windsurf. Ha partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016 e...
Leggi ora