SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 29,00€!

Potassio, valido alleato contro i crampi

Il potassio è tra i minerali più importanti per il nostro organismo.

Serve a migliorare la prestazione fisica ed evitare i crampi durante l'attività sportiva. 

Aiuta a ridurre la ritenzione idrica e quindi a combattere gli inestetismi della cellulite.

La quantità di potassio nel sangue andrebbe mantenuta costante. Questo è possibile seguendo un’alimentazione sana ed equilibrata.

Il potassio si trova in abbondanza nei legumi, nella frutta, nella verdura e nelle spezie. Probabilmente il primo frutto che ti verrà in mente pensando al potassio sarà la banana.
Per darti un'idea, 100 grammi di banane contengono 350 mg di potassio.
Un altro termine di paragone è il fagiolo: per esempio, i fagioli borlotti cotti possiedono 282 mg di potassio ogni 100 g. (fonte: CREA)

La Spirulina è tra gli alimenti più ricchi di potassio esistenti in natura e la Spirulina Livegreen contiene 4 volte il potassio contenuto in una banana e 5 volte quello contenuto nei fagioli (anzi di più)!

100 g di
  SPIRULINA BANANE FAGIOLI
POTASSIO 1435,6 mg 350 mg 282 mg


L'assunzione di potassio tramite l'alimentazione è fondamentale per un buon funzionamento dell'organismo ed evitare l'ipopotassiemia o ipokaliemia, la carenza di potassio. Livelli bassi di potassio, infatti, provocano astenia, ovvero la sensazione di esaurimento fisico simile a quella provata dopo uno sforzo eccessivo, dolori muscolari e crampi, stitichezza e scarso appetito.

Il potassio è un minerale essenziale che costituisce il 5% del contenuto totale di sali minerali dell'organismo ed è concentrato soprattutto nel fluido intracellulare (citosol).
Insieme al sodio, il potassio aiuta a regolare l'equilibrio idrico nell'organismo, ovvero la distribuzione dei liquidi su entrambe le pareti delle cellule
. È quindi fondamentale inserire il potassio nell'alimentazione, per una crescita sana, la stimolazione degli impulsi nervosi e la corretta contrazione delle fibre muscolari, evitando il manifestarsi di dolori improvvisi (crampi).

Il potassio contribuisce al giusto grado di alcalinità dei fluidi dell'organismo e regola anche la pressione, il battito cardiaco e il pH del sangue. Inoltre, stimolando i reni a produrre urina, svolge un'azione diuretica e favorisce l'eliminazione dei liquidi accumulati, soprattutto quando c'è un eccesso di sale nella dieta, responsabile di gonfiori e ritenzione idrica (la tanto odiata cellulite).

Il potassio è importante per il metabolismo energetico, il metabolismo degli zuccheri e delle proteine e per la salute del cuore e dei vasi.  

In caso di mancanza di potassio, si può constatare una generale stanchezza muscolare, sonnolenza, nausea, apprensione, disattenzione fino ad arrivare, nei casi più estremi, ad aritmie cardiache.

Un eccesso di potassio, al contrario, può provocare problemi di bassa pressione arteriosa. È sconsigliato assumere più di 18 g di potassio al giorno, proprio per evitare il presentarsi di questi episodi, oltre al possibile rischio di confusione mentale.

Il potassio viene eliminato dalla cottura degli alimenti: se si desidera reintegrare questo sale minerale, consigliamo di inserire la Spirulina in spaghettini in succhi, frullati o smoothie, evitando dunque di aggiungerla come ingrediente in preparati da cuocere.

I minerali, in generale, contribuiscono a ristabilire l’equilibrio idrosalino dell’organismo ed è importante reintegrarli per rinvigorire il corpo, specialmente quando si fa sport intensivo.

La Spirulina sopperisce alla mancanza di potassio, regalando un completo set di proteine, vitamine e minerali, tra cui anche il magnesio, lo zinco, il calcio e il ferro.