SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 29,00€!

Ricette con Spirulina

Panini gustosi alla Spirulina

Il pane è forse il più semplice ed il più comune di tutti i cibi. 
Malgrado ci siano veramente tantissime diverse qualità di pane, spesso ci si trova a voler provare qualcosa di particolare, e quindi si va in cerca di tipi di pane con olive, o con una farina particolare, oppure che abbiano un basso contenuto di grassi, o che sia gluten free o adatto a chi è allergico ai lieviti.

Brownies con Mirtilli, Grano Saraceno e Spirulina

brownies_mirtilli_Spirulina
Il 
brownie è uno dei dolci più golosi che esistano, ma non tutti ne conoscono le origini e la storia. Dalle leggende che sono nate negli anni su questo dolce capolavoro, sembra che sia stata la signora Bertha Palmer ad inventare il brownie, grazie all'aiuto di un pasticcere di Chicago.

Ravioli di Spirulina ai sapori d'India

ravioli-spirulina-india
L'India è un paese pieno di profumi intensi e di sapori unici ed inimitabili. Un paese che ci ha regalato la più grande varieta di spezie ed aromi che, se usate sapientemente, hanno un valore culinario di altissimo livello e ci permettono di fare una gran bella figura coi nostri ospiti più speciali.
La cucina indiana ha iniziato ad essere apprezzata in Italia a partire dall'inizio degli anni '80, per svilupparsi lentamente fino ai giorni nostri. Attualmente la cucina indiana è una delle cucine più interessanti e desiderate, sia per i sapori decisi e affascinanti, sia per l'altissimo valore nutrizionale che le spezie indiane hanno. 

Wrap Integrali con Spirulina

wrap-alla-spirulina
Hai mai sentito parlare dei wrap? 
To wrap in inglese vuol dire "avvolgere" e dunque un wrap è un piatto in cui c'è qualcosa che avvolge il ripieno, esattamente come due fette di pane contengono il ripieno di un panino (sandwich). 
Normalmente un wrap è - alla pari di un sandwich - un piatto unico, molto simile ad una piadina arrotolata. La ricetta più comune riporta l'utilizzo di una tortilla morbida come base, che viene poi riempita con carne, formaggi filanti, salse, verdure e condimenti.

Vellutata di zucca con ragù di gamberi in tegamino di frolla alla Spirulina

Le origini della zucca sono lontanissime ed incerte. Pensa che quest’ortaggio era conosciuto e coltivato, in varietà diverse, dai popoli più antichi, tra cui gli Egizi, i Romani, gli Arabi e i Greci. La sua coltivazione non era solo scopo alimentare, gli antichi Romani una volta svuotata la polpa e fatta essiccare la zucca la utilizzavano come contenitore per il sale, latte o cereali o addirittura né ricavavano piatti, ciotole, cucchiai e i più fantasiosi né ricavarono persino uno strumento musicale. La zucca fu conosciuta dagli europei solo dopo la conquista delle Americhe quando Cristoforo Colombo portò in Italia diverse varietà di zucca. Tuttavia non godette affatto di ottimo prestigio e venne comunemente ritenuto un cibo della bassa plebe.

 

Gnocchi di patate alla Spirulina con asparagina selvatica e gelatina di cappuccio viola

Un primo piatto della tradizione rivisitato con ingredienti unici!
Avete mai sentito parlare dell'Umeboshi? Si tratta di un popolare condimento di origine giapponese ricavato dalla fermentazione delle prugne, un alimento probiotico ricco di betacarotene. L'Umeboshi ha un gusto particolarmente acido e salato, dovuto principalmente alla macerazione delle prugne nel sale. Di solito l'Umeboshi è di colore bruno aranciato ma spesso viene colorato con le foglie di shiso, una pianta aromatica simile al basilico ricca di antociani, per fargli assumere un colore rosso acceso.

Pasteis de nata fit alla Spirulina italiana

Il pastel de nata, o pastel de Belém, è un pasticcino tradizionale portoghese a base di pasta sfoglia e farciti con crema a base di uova, panna, zucchero e vaniglia. La tipicità del pastel è la bruciatura in superficie, che può essere ricoperta di cannella e di zucchero a velo.
Scopri la versione salata con porridge alla Spirulina italiana!

Dolcetti con lime e Spirulina

dolcetti-lime-spirulinaLa cucina vegan è spesso etichettata come insipida o poco gustosa. Ma questo non è affatto vero, e questa ricetta ne è la testimonianza!
Questi dolcetti con lime, avocado, anacardi e naturalmente la Spirulina sono un concentrato di innovazione, salute e dolcezza.
Grazie ai datteri ed allo sciroppo di acero, riescono ad essere dolci senza l'utilizzo di zucchero raffinato all'interno della ricetta, mentre la cremosità è data dal sapiente connubio dell'avocado e degli anacardi utilizzati per fare una crema molto particolare e gustosa!

Pavlova alla vaniglia e Spirulina con frutti di bosco

pavlova-spirulina-vaniglia-frutti-di-boscoLa Pavlova è una dolce tipico dell'Oceania, principalmente della Nuova Zelanda e dell'Australia.
Secondo le fonti più accreditate, la Pavlova sarebbe stata creata negli anni '20 dallo chef di un hotel a Wellington, capitale della Nuova Zelanda, per celebrare la tournee mondiale della ballerina russa Anna Pavlova, all'epoca veniva considerata la miglior ballerina del mondo e godeva dunque di grande popolarità.

Biscotti all'avena, banana e Spirulina

biscotti-banana-spirulinaQuesta ricetta è stata creata da una cuoca d'eccezione: Martina Esposito, la nostra campionessa di judo (di cui puoi trovare l'appassionante intervista a questo link), che - in fondo - è anche campionessa di creatività in cucina, visto il fantastico risultato!
Martina ha preparato dei gustosissimi e sanissimi biscotti con banana, avena e Spirulina Italiana, utilizzando la nostra Spirulina Italiana in spaghettini.
Il procedimento è semplice semplice, perfetto per chi, come Martina, deve correre tra un impegno e l'altro e non ha il tempo necessario per mettersi ai fornelli per ore!

Fregola Sarda alla Spirulina con frutti di mare

fregola-alla-spirulina-con-frutti-di-mareLa fregola è un piccolo formato di pasta tipico della Sardegna. Costituita da piccole palline di grano duro e acqua, la fregola viene lavorata a mano e tostata nel forno. Assomiglia ad un altro piatto tipico della zona mediterranea, il cous cous, che però è formato da sfere irregolari e più piccole di diametro. Proprio per questa somiglianza, la fregola viene chiamata anche cous cous italiano o cous cous sardo. Non si sa ancora se la fregola sia un prodotto originale e autoctono dell'isola, preparato dalle donne sarde fin dai tempi antichi, o se invece sia una pietanza portata da altri popoli mediterranei durante le loro esplorazioni. Quello che sappiamo è che il suo nome deriva dal latino  (dalla parola ferculum, che può significare “briciola”) e che le prime testimonianze realmente concrete la fanno risalire al X secolo d.C.

Muffin alle noci e Spirulina Italiana

muffin-noci-spirulinaLa nostra amica Valeria di VegLife Channel ha colpito ancora! :)
Questa volta ha creato con la nostra Spirulina in spaghettini questi fantastici, morbidissimi e gustosissimi muffin, dolce tipico della tradizione americana ed inglese.
Li ha preparati con la farina integrale di tipo 2 e con le noci, per unire altri benefici nutrizionali a quelli della Spirulina. E ovviamente ha utilizzato solo ingredienti vegetali e cruelty-free!