SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 29,00€!

Chapati alla Spirulina

Il chapati è un pane tipico della cucina indiana, ma diffuso in quasi tutta l'Asia meridionale, in Medio Oriente ed in alcuni paesi dell'Africa. La tradizione vuole che venga scottato sulla fiamma per farlo gonfiare e per renderlo croccante esternamente e soffice all'interno.

Il chapati viene tradizionalmente preparato con farina integrale e viene spesso spalmato con il ghee, altro prodotto tipico dell'India.

Oggi la nostra amica Gloria ci ha preparato un fantastico chapati alla Spirulina, che puoi usare come preferisci al posto del pane tradizionale nostrano.

Ingredienti

Procedimento

  • Mettere in una ciotola 240 g di farina per chapati (in alternativa si può utilizzare 150 g di farina integrale e 90 g di farina 00)
  • Far sciogliere il sale nell’acqua calda assieme a mezza tazza di spaghettini di Spirulina; dopo qualche minuto e versarla nella farina un poco alla volta.
  • Con l’aiuto di un cucchiaio, o con le dita, impastare la farina con l’acqua. Continuare a lavorare l’impasto su di una spianatoia per almeno 10 minuti, fino a ottenere una pasta soda e liscia, quindi forma una palla, riporla in una ciotola, coprila e lasciarla riposare per 20 minuti.
  • Subito dopo dividere l'impasto in 8 pezzi ai quali successivamente si farà prendere la forma di palline, ognuna del peso di circa 50 grammi
  • Con l’aiuto di un mattarello, stendere le palline in dischi sottili della misura di 15 centimetri di diametro. Mentre si stende l’impasto, mettere un po’ di farina sul mattarello e sulla spianatoia per evitare che la pasta si attacchi.
  • Scaldare una padella per le crèpe (o una padella antiaderente) e, quando sarà ben calda, cuocere i dischi di pasta uno alla volta.
  • Quando si cominciano a formare delle bolle, o comunque dopo un paio di minuti, girare il disco di pasta e cuocere dall’altro lato.
  • Togliere, a questo punto, il chapati dal fuoco e metterlo in un panno da cucina pulito
  • Chiudere, in modo da mantenere caldo e morbido il chapati e continuare in questo modo fino a esaurimento dei dischi di pasta.
  • Condire il chapati a piacere, come se fosse una piadina, un falafel o una fajita!

Potrebbero interessarti anche...

Martina Esposito, campionessa di judo
Martina Esposito, classe 2001, è una giovane campionessa di judo italiana, che, nonostante la giovane età, ha già rag...
Leggi ora
Sofia Tomasoni, campionessa olimpica di kitesurf
Sofia Tomasoni, classe 2002, è una giovanissima campionessa di kitesurf, una disciplina velica molto particolare ed "...
Leggi ora
Marco Lazzaroni, stella del rugby
Marco Lazzaroni, classe 1995, è uno dei più affermati giocatori di rugby della Benetton Rugby Treviso, una delle form...
Leggi ora