SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 19,00€!

Masterchef, Il mare nel piatto con la Spirulina italiana

Masterchef, il più famoso show televisivo dedicato alla cucina, vede cuochi amatoriali sfidarsi ogni settimana per entrare nel mondo dell’alta cucina. Dietro alle ricette più interessanti oltre al talento, alla passione e alla creatività, si nascondono i migliori ingredienti che si trovano sul mercato.

Nella puntata del 31 gennaio di Masterchef 8 Italia, uno degli ingredienti della Mystery Box era la Spirulina italiana! In queste sfide gli aspiranti chef hanno a disposizione una cassa di ingredienti specifici e un tempo limitato per creare il miglior piatto possibile e stupire i giudici.

La Spirulina italiana è ricchissima di proprietà benefiche per il corpo umano, i concorrenti infatti hanno potuto creare dei magnifici piatti equilibrati nel sapore e dal punto di vista nutritivo. In più, la Spirulina contiene la ficocianina, un’associazione di proteine che la rendono un potente antiossidante per combattere le infiammazioni. La ficocianina conferisce alla Spirulina quel particolare colore blu che permette di realizzare piatti bellissimi da vedere, oltre che buoni e salutari. Occhio però perché, se la Spirulina viene scaldata ad alte temperature, perde il proprio colore caratteristico! Ecco perché noi consigliamo di usarla a crudo.

Ti proponiamo qui una delle ricette (a questo link puoi trovare la ricetta originale di Masterchef) eseguite dagli aspiranti chef, Il mare nel piatto. Fatti trasportare anche tu su una barca in mezzo all’oceano, ti basterà provare questa ricetta e chiudere gli occhi mentre te la gusti!

Ingredienti

  • Filetto di baccalà: 4
  • Capesante: 4
  • Lardo di cinta senese: 4 fette
  • Latte di cocco: 300 ml
  • Funghi champignon: 4
  • Cavolfiore: 1
  • Spinaci in polvere: 5 g
  • Barbabietola in polvere: 5 g
  • Spirulina italiana in spaghettini: 5 g
  • Aglio: 2 spicchi
  • Cipolla: ¼
  • Vino bianco: 100 ml
  • Olio evo
  • Sale e pepe

Procedimento

  • Pulire il cavolfiore e tenere da parte.
  • Soffriggere uno spicchio d’aglio e una fetta di lardo senese in una padella con un filo di olio evo, aggiungere il cavolfiore e stufarlo aggiungendo acqua calda e una macinata di pepe. Una volta cotto aggiungere la barbabietola in polvere, frullare tutto e passare al colino.
  • Pulire accuratamente i funghi e rosolarli in padella su ambo i lati con un filo di olio evo e uno spicchio d’aglio.
  • Pulire il baccalà e le capesante. Tritare finemente la cipolla e lasciarla imbiondire in una padella con un filo di olio evo, scottarvi il baccalà dal lato della pelle e sfumare con il vino bianco. Cuocere qualche minuto e tenere da parte. Nel frattempo marinare le capesante con olio evo e una macinata di pepe.
  • Scaldare il latte di cocco, aggiungere la Spirulina italiana in spaghettini e far ridurre leggermente. Salare e passare la crema al colino. Stemperare gli spinaci in polvere con poca acqua calda.
  • Versare in un piatto uno specchio di salsa al latte di cocco. Adagiare il baccalà, la capasanta marinata e il fungo. Decorare con gocce di crema di cavolfiore e di acqua agli spinaci. Aggiustare di olio evo, sale e pepe.

Potrebbero interessarti anche...

"Du Scisi cumenti esti nascia Livegreen?" L'intervista del nostro Responsabile Sviluppo e Ricerca Claudio Ledda per Radio Sintorny
La nostra storia nasce dall'impegno per la sostenibilità, per lo sviluppo del territorio e per la ricerca di nuove fo...
Leggi ora
Laura De Marco, giovane stella dei 3000 siepi
Laura De Marco, classe 1998, è una giovane campionessa di atletica leggera. Partita come tanti dai cross scolastici, ...
Leggi ora
Alessia Brunetti, giovane campionessa di atletica
Alessia Brunetti è una giovane campionessa di atletica leggera. Da circa 10 anni ha messo l’atletica al centro della ...
Leggi ora