SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 29,00€!

Mini Pancakes con salsa all’Ananas e Spirulina Italiana

I pancakes sono un dolce tipico americano.
Le famose frittelle che hanno conquistato il mondo intero hanno però una storia davvero singolare: la loro origine risale all'Antica Grecia, dove esistevano delle focaccine dolci, le "teganites" (dal nome del tegame in cui venivano preparate), con un impasto a base di olio, farina, miele e formaggio.

Nella Roma Imperiale, si era soliti consumare una pietanza conosciuta con il nome di "Alita Dolcia", a base di latte, uova, spezie e farina. Questo piatto era consumato solamente dai nobili ed era molto simile alla crêpe francese, poiché privo di lievito.

La parola “pancake” compare per la prima volta nel 400, all’interno di un documento in lingua inglese. Dal Medioevo in poi, questo cibo diventa molto conosciuto e consumato in Europa e nell'odierna Russia, in numerose varianti locali.
La domanda che sorge spontanea a questo punto è... come sono arrivati questi antenati dei pancakes fino in America??

Per capire la vera origine dei pancakes americani (per intenderci, le classiche frittelline impilate una sopra l’altra e ricoperte da sciroppo d’acero) bisogna andare in Olanda, patria dei pannekoek e dei poffertjes. Sono proprio questi ultimi a somigliare di più ai pancake americani, anche se con un diametro più piccolo e resi dolci dallo zucchero a velo.

Dopo la scoperta dell'America, c’è stata una fitta migrazione verso il Nuovo Mondo: i migranti in cerca di fortuna hanno portato con sé buona parte delle loro tradizioni culinarie e, tra le varie ricette, quella dei futuri pancakes.

Le frittelle europee sono diventate sempre più popolari, fino a quando gli americani hanno deciso di alterarne leggermente la ricetta, aggiungendo il lievito: questo ingrediente ha segnato la nascita dei pancake americani come li conosciamo e li gustiamo ancora oggi, specialmente a colazione.

Questa ricetta è stata dei pancakes ha la particolarità di essere assolutamente vegan e cruelty-free e di essere abbinata ad una salsa molto innovativa, con ananas e Spirulina Italiana. 

Ce l'ha preparata la nostra amica Elena Gabusi (qui il suo profilo Instagram) che è riuscita a creare una ricetta semplice, veloce e adatta proprio a tutti!

Ingredienti

per 10 piccoli pancakes

  • 1 banana piccola schiacciata
  • 1 tazza di farina senza glutine
  • 3/4 di tazza di latte di riso&mandorla 
per la salsa

Procedimento

  • In una ciotola, schiacciare la banana con una forchetta, aggiungere la farina ed il latte e mescolare fino ad ottenere una pastella.
  • Mettere in una padella antiaderente un filo di olio di cocco e, aiutandosi con un cucchiaio, versare la quantità di composto che serve per ottenere le frittelline.
  • Far cuocere su entrambi i lati finché diventano dorate.
  • Servire con una salsa ottenuta mischiando lo yogurt all’ananas con la Spirulina tritata fino ad ottenere una polvere sottile. 
  • Aggiungere un filo di sciroppo d’acero sui pancakes per ottenere un mix di sapori delizioso. 

Potrebbero interessarti anche...

Sofia Petitto, campionessa di judo
Sofia Petitto è una giovane campionessa di judo. Originaria della Calabria, si è trasferita in Piemonte per diventare...
Leggi ora
Martina Esposito, campionessa di judo
Martina Esposito, classe 2001, è una giovane campionessa di judo italiana, che, nonostante la giovane età, ha già rag...
Leggi ora
Sofia Tomasoni, campionessa olimpica di kitesurf
Sofia Tomasoni, classe 2002, è una giovanissima campionessa di kitesurf, una disciplina velica molto particolare ed "...
Leggi ora