SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 19,00€!

Tagliolini alla Spirulina con sugo di canocchie

Tagliolini alla Spirulina con sugo di canocchie

I tagliolini o taglierini sono un formato di pasta molto diffuso in Molise e in Piemonte, tendenzialmente collocati per forma e spessore tra altre due eccellenze della nostra tradizione pastaia: i capellini e le tagliatelle.

La larghezza del taglio, infatti, è di circa 4-5mm e sono caratterizzati da una sezione piatta dallo spessore inferiore al millimetro ed una lunghezza simile a quella degli spaghetti. Proprio per questa sua caratteristica forma i tagliolini risultano una pasta di veloce cottura, soprattutto se usata fresca, che si sposa bene con sughi leggeri, anche di pesce, condimenti delicati o brodi di carne.

La nostra fantasiosa amica Parola (@cucina_golosona su instagram) ha realizzato questi fantastici tajarin (nome piemontese con cui sono meglio conosciuti all’interno della regione) abbinandoli a due fantastici ingredienti dai sapori di mare: la nostra Spirulina Italiana Livegreen e le canocchie.

Le canocchie, anche dette cicale di mare, sono dei crostacei appartenenti alla famiglia degli Squillidae, ben diversa rispetto a quella di scampi, gamberi e aragoste. Questi deliziosi crostacei, largamente diffusi in tutta la penisola, sono solitamente lunghi 20-25cm e si presentano di un colore bianco-grigiastro, con dei riflessi rosati. Seppur originari di famiglie crostacee differenti, come i gamberi vantano un buon apporto nutrizionale di proteine ad alto valore biologico, un contenuto modesto di acidi grassi e gruppi di vitamine presumibilmente appartenenti per la maggiore a quelle del gruppo B.

Proprietà nutrizionali fantastiche offerte direttamente dalla natura marina che ben si sposano con quelle altrettanto complete e incredibili della nostra Spirulina Italiana in spaghettini coltivata artigianalmente con cura e attenzione in Sardegna, l’isola del benessere e della longevità.

Una ricetta semplice insomma, ricca di sapori mediterranei e dalla forte vocazione salutare, ma che non per questo mette da parte il gusto e il sapore offrendo, anzi, un piatto vivace e gustoso da assaporare in compagnia, magari su una veranda sul mare al tramonto.

Ingredienti per la pasta:

Ingredienti per il sugo:

  • 400gr di canocchie
  • 700ml passata di pomodoro
  • 1 spicchio grande di aglio
  • ½ bicchiere vino bianco
  • Peperoncino
  • sale
  • olio evo

Preprazione:

  • Mettere a rinvenire, in poca acqua, la spirulina in spaghettini e quando si sarà sciolta unirla agli altri ingredienti.
  • Impastare la pasta a mano e preparare dei tagliolini.
  • Sciacquare bene le canocchie, tagliare la testa, poi tutto a giro e le appendici ventrali.
  • Far bollire in acqua salata per una mezz’ora tutti i ritagli, filtrare e far restringere.
  • In una padella, rosolare l’aglio tritato ed il peperoncino, unire le canocchie, salare e far insaporire, sfumare con il vino e quando sarà evaporato aggiungere la passata di pomodoro e l’acqua dei ritagli.
  • Far raddensare un po’ il sugo.
  • Cuocere in abbondante acqua la pasta, scolarla e aggiungerla nella padella con il sugo per farla insaporire e...

…il piatto è servito! Buon appetito!


Potrebbero interessarti anche...

Sofia Petitto, campionessa di judo
Sofia Petitto è una giovane campionessa di judo. Originaria della Calabria, si è trasferita in Piemonte per diventare...
Leggi ora
Martina Esposito, campionessa di judo
Martina Esposito, classe 2001, è una giovane campionessa di judo italiana, che, nonostante la giovane età, ha già rag...
Leggi ora
Sofia Tomasoni, campionessa olimpica di kitesurf
Sofia Tomasoni, classe 2002, è una giovanissima campionessa di kitesurf, una disciplina velica molto particolare ed "...
Leggi ora